Portofino, un concentrato di storia, arte e cultura

Portofino è un piccolo comune ligure che conta poco più di 400 abitanti, immerso nel Parco naturale regionale di Portofino e nell’area marina protetta, nella parte occidentale del Golfo del Tigullio. La sua estensione, poco più di 2,5 km, ne fa il più piccolo comune del territorio metropolitano genovese.
È stato istituito nel 1861, ma vanta una storia molto più antica. Era una zona già importante all’epoca dei Romani, chiamata Portus Delphini per la popolosa presenza di delfini nelle acque circostanti, e ha un passato fatto di invasioni e battaglie, fino al florido periodo della Repubblica di Genova, quando divenne rifugio della marina mercantile genovese. Periodi di pace e di assedi, dall’amministrazione degli Sforza a quella napoleonica, passando per la Firenze dei Medici fino al Regno di Sardegna.
Oggi il comune è compreso nella Città metropolitana di Genova ed è conosciuto nel mondo per le sue bellezze rese famose dal cinema e dalla televisione, oltre che dalla cronaca mondana.

Portofino è un pittoresco paese marinaio, unisce arte e natura, storia e modernità, è un borgo colorato immerso nel promontorio che affaccia sul mare e circondato dal bosco di lecci e di pini. L’intrico di stradine che forma la cittadina e la famosa Piazzetta con i tavolini all’aperto, accanto al molo Umberto I, sono costellate di boutique alla moda e raffinati ristoranti che un tempo erano i laboratori degli artigiani e le botteghe alimentari. Oggi Portofino è la meta di vacanza preferita di personaggi del cinema hollywoodiano e dello spettacolo, vip e imprenditori. Comune ricco che vive di turismo e ristorazione, nel 2014 è stato il comune italiano con il reddito pro capite più alto.

Arrivando dal mare lo spettacolo è unico, con le case colorate affacciate sul golfo e il verde promontorio che protegge la baia. Da terra, è possibile raggiungere il paese dalla strada provinciale 277 che attraversa anche la confinante Santa Margherita Ligure, oppure a piedi attraversando le stradine non carrabili dell’antico percorso pedonale sul promontorio. Sempre l’adiacente paese di Santa Margherita Ligure è la stazione ferroviaria più vicina, così come l’unico collegamento di trasporto pubblico locale con bus.